Una giornata di festa per il basket toscano, che questa mattina si è riunito a Siena per celebrare le eccellenze giovanili che si sono distinte nelle rispettive competizioni regionali.

L’appuntamento rappresenta ormai un evento fisso nel calendario di eventi della FIP Toscana e costituisce l’occasione per rendere omaggio a tutte le squadre, maschili e femminili, che si sono aggiudicate i rispettivi campionati e coppe regionali nell’annata sportiva 2022/2023, oltre che ad allenatori, dirigenti ed arbitri che si sono resi protagonisti nel corso dell’ultima stagione sportiva.

A ricevere i riconoscimenti, dalle mani del presidente della FIP, Giovanni Petrucci e del presidente del Comitato Regionale della Fip, Massimo Faraoni, sono state 28 società (20 maschili e 8 femminili).

Anche quest’anno, come da tradizione, sono stati assegnati i premi “Piero Massai”, “Piero Focardi”, “Otello Formigli” e “Giuseppe Varrasi”, rispettivamente a Nicoletta Frigoli (arbitro), Sergio Masi (dirigente) e Francesco Puccetti (allenatore), oltre alla targa d’onore Fip in bronzo, per l’anno 2022, a Paolo Ricci, per la lunga dedizione al mondo della pallacanestro.

Il movimento della pallacanestro sta attraversando un buon momento, recentemente abbiamo staccato il pass per i quarti di finale ai mondiali e la Nazionale femminile del 3×3 giocherà il preolimpico per Parigi 2024 – ha sottolineato il presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, Giovanni Petrucci. – Oggi rendiamo omaggio alla Toscana, che è stata a lungo protagonista nella massima serie della pallacanestro e che, sono convinto, tornerà ad esserlo, visto il grande lavoro che le società stanno svolgendo a livello giovanile”.

Oggi è un giorno importante per il nostro movimento – ha aggiunto il presidente della Fip Toscana, Massimo Faraoni. – Le nostre società stanno portando avanti con grande impegno e passione l’attività sportiva sul territorio, ed è anche grazie al loro lavoro se siamo riusciti a superare anni difficili come quelli della pandemia. Oggi il basket toscano è in salute e sta crescendo, lo dimostrano le 489 società iscritte all’ultima stagione sportiva e le oltre novemila gare gestite dal Comitato. Vogliamo continuare a crescere e siamo convinti che i prossimi anni ci regaleranno tante soddisfazioni”.

Alla cerimonia delle premiazioni erano presenti, tra gli altri, l’Assessore allo Sport del Comune di Siena, Lorenzo Lorè, il presidente onorario della Fip, Fausto Maifredi, il presidente del Coni regionale, Simone Cardullo, il consigliere federale della Fip, Marco Petrini e l’Amministratore Delegato di Sport e Salute, Diego Nepi Molineris.

Si ringrazia l’Università di Siena, ed in particolare il Magnifico Rettore, Roberto Di Pietra, per la concessione dell’Aula Magna.

Jacopo Carlesi Ufficio Stampa FIP-Comitato Regionale Toscana

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here