Si tratta di un vero e proprio colpo. Dopo la prima stagione all’Umana Chiusi, la prima in assoluto in Italia, il playmaker Lester Medford rinnova il contratto con la compagine lacustre e si appresta a vivere un’altra annata sportiva in Toscana.

Nativo di Tucson, Arizona, il classe 1993 alto 179 centimetri, è il primo annuncio nel roster chiusino 2022/23. Nella prima esperienza in A2 rendimento in costante crescita per il giocatore con la maglia numero 8: media di 16 punti e 5,2 assistenze nei 31,4 minuti a partita nella regular season, divenuti 14,1 punti e 3,8 assist nei 30,5 minuti ad allacciata di scarpe nei playoff. Il playmaker è stato uno dei fattori nella seconda parte dell’anno.

Dal mese di gennaio in poi, dopo il primo periodo di ambientamento, Medford si è preso la squadra sulle spalle risultando uno dei trascinatori nell’esaltante campionato dell’Umana San Giobbe Chiusi.

Articolo precedenteA1 femminile: La Bruschi San Giovanni Valdarno conferma Maria Lazzaro
Articolo successivoSan Miniato: Inizia la Finale Playoff. La Patrie attende Cremona al Fontevivo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here