Si complica il cammino nel campionato di Prima Divisione per la Proget Impianti Jokers Basket che esce sconfitta nel finale dal match contro Freccia Azzurra di lunedì sera al PalaCantini. Adesso il record dei ragazzi di Coach Donatini recita 2 vittorie e 2 sconfitte, con tante gare da recuperare nelle prossime settimane.

Avvio di gara sostanzialmente equilibrato: nel primo quarto gli ospiti provano a far valere la maggior presenza fisica sotto le plance con Rigamonti, Cappellini e Burrini abili a sfruttare i troppi secondi tiri concessi dai padroni di casa, mentre i gialloblu si affidano principalmente alla precisione nel tiro da fuori di Taccetti e Margheri.

Secondo quarto che si apre nel peggiore dei modi per i legnaioli: Cappellini e compagni piazzano infatti un break di 2-9 che costringe Coach Donatini al timeout (18-26 al 14′). I Jokers cercano risposte e le trovano in difesa e poi dalla panchina, con Mori protagonista degli ultimi 5 punti del quarto che permettono ai padroni di casa di ridurre a sole 2 le lunghezze di svantaggio all’intervallo lungo.

Il terzo quarto comincia con 2 triple consecutive di Margheri, che portano i Jokers sul +4 e sembrano spostare gli equilibri della gara dalla parte dei gialloblu: gli ospiti però non ci stanno e chiudono la frazione con un parziale di 4-13 firmato Cosimi e Cappellini che gli consente di approcciare gli ultimi 10′ sul +5 (36-41).

Sono 6 punti consecutivi nel pitturato di Tarchi ad aprire le danze nel quarto quarto. Ancora una volta, però, non appena l’ago della bilancia sembra pendere dalla parte dei legnaioli, Freccia reagisce con orgoglio e, stavolta, piazza l’affondo decisivo: i protagonisti assoluti del finale di gara sono Cosimi e Ciccioli che si dimostrano letali dalla lunga distanza, con 3 triple che spezzano le gambe ai gialloblu e permettono a Freccia di ottenere il terzo successo stagionale, scavalcando in classifica proprio i Jokers.

JOKERS BASKET – FRECCIA AZZURRA 46-60
(13-17, 26-28, 36-41, 46-60)

LEVANTE SRL JOKERS BASKET: Margheri 11, Tarchi 10, Cuomo 6, Taccetti 6, Gerbi 4, Mori 7, Jakoberaj 2, Papi, Galli, Romoli, Marri, Frosini. Coach: Donatini

FRECCIA AZZURRA FIRENZE: Cosimi 19, Cappellini 15, Ciccioli 8, Montechiaro 6, Rigamonti 4, Burrini 6, Borselli 2. Coach: Pancani

Arbitro: Russo di Firenze

Credits: Pietro Tarchi olimpialegnaiabasket.it

Articolo precedenteSerie D: Blitz del Bottegone sul campo dei Jokers Firenze. Gialloneri al terzo posto
Articolo successivoVirtus Siena: il weekend delle formazioni giovanili rossoblu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here