Un 2022 di imbattibilità e un successo di spessore internazionale per gli Esordienti della Scuola Basket Arezzo.

Il sigillo a una stagione al limite della perfezione è arrivato al prestigioso trofeo “Masaccio” di San Giovanni Valdarno che, giunto alla quinta edizione, ha riunito squadre italiane e estere provenienti da Paesi quali Serbia, Slovenia, Romania, Finlandia e Israele.

La squadra aretina è stata protagonista di un cammino impeccabile con cui ha chiuso nel migliore dei modi il proprio percorso nel minibasket Nova Verta, in un anno scandito da ventinove successi in ventinove incontri disputati.

Articolo precedenteIl Basket Le Mura Lucca guarda al futuro con l’ingaggio di Alice Cappellotto
Articolo successivoPozzecco stecca la prima da CT. L’Italbasket sconfitta a Trieste dalla Slovenia 71-90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here