Anche nella prossima stagione e per il sesto anno consecutivo, le ragazze de Le Mura Spring giocheranno nel campionato di Serie B grazie alla salvezza conquistata in gara-2 contro la Gea Grosseto.

Le biancorosse partono subito forte, riuscendo a colpire con continuità sia in contropiede che contro la zona schierata dalle padrone di casa. Al suono della prima sirena il distacco è importante: 10-25 per Michelotti e Co.

Nel secondo periodo le lucchesi calano in fase offensiva, permettendo a Grosseto di rosicchiare un punto. Al rientro dall’intervallo lungo, le biancorosse sono decise a chiudere la contesa, e con un break pesante, scappano sul +26 (31-57).

Nell’ultima frazione le ospiti sono brave a gestire la partita, senza rischiare nulla, ottenendo così la vittoria che significa la salvezza.

Sono orgoglioso delle mie ragazze – commenta coach Andrea Nicolosinon è semplice raggiungere una salvezza con un gruppo così giovane, ancora di più in un anno come questo segnato dal covid, dove la maggior parte del gruppo si è trovato per la prima volta a giocare da protagonista; ringrazio tutte le ragazze, perché non hanno mai mollato, i miei assistenti Luca e Francesco, la preparatrice Lisa e gli accompagnatori Roberto e Francesco, la dirigenza, tutte persone preziose e indispensabili per raggiungere l’obiettivo che volevamo fortemente“.

Gea Grosseto – Le Mura Spring Lucca 52-75
Parziali: 10-25, 26-40, 31-57

Grosseto: Nermettini 7, Di Stano, Cipolletta, Vallini 9, Moscatelli 4, Bellocchio 2, Simonelli 5, Nunziantini 4, De Michele 8, Perillo 10, Lambardi, Faragli 3. All.: Faragli

Lucca: Barberio 7, Cerri Ca. 8, Rugani 2, Pellegrini 14, Morettini 5, Masini 9, Leovino 6, Michelotti 7, Begliuomini, Cerri E. 3, Brugnoni 10, Cerri Co. 4. All.: Nicolosi

Articolo precedenteC Silver Playout: Colpo esterno del Brusa Livorno che vince sul campo dell’Audax Carrara
Articolo successivoC Gold: Luca Benini è un nuovo giocatore della Gema Montecatini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here