Stupenda vittoria, la terza consecutiva, per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che nonostante la pesantissima assenza di Jazz Johnson espugna il PalaGianniAsti battendo la Reale Mutua Torino per 72-75. Una prova corale di altissimo livello, quella dei ragazzi di coach Brienza, con tutti gli effettivi che si sono resi protagonisti dividendosi le responsabilità offensive in maniera egregia e sacrificandosi l’uno per l’altro in difesa. Menzione d’onore per il giovanissimo Gregorio Allinei, che trova i suoi primi sei, pesantissimi, punti assoluti in campionato, oltre alle prestazioni in doppia cifra dei vari Wheatle (17), Utomi (16), Riismaa (13) e Saccaggi (12). Due punti d’oro che permettono ai biancorossi di raggiungere proprio i piemontesi al secondo posto in classifica, in attesa di un trittico casalingo che potrebbe chiudere col botto questo 2021.

REALE MUTUA TORINO – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 72-75
(9-20, 29-35, 54-60)

TORINO Alibegovic 4, Pagani 2, Oboe, Landi 15, Toscano 2, De Vico 9, Scott 22, Arrighini, Raviola, Fea, Davis 18, Zugno. All. Casalone.
PISTOIA Della Rosa, Utomi 16, Divac, Saccaggi 12, Del Chiaro 7, Magro 4, Allinei 6, Johnson ne, Wheatle 17, Riismaa 13. All. Brienza.

ARBITRI Terranova, Nuara, Chersicla.

Articolo precedenteGialloblu a valanga su Rignano, brusca frenata per il Basket Castelfiorentino
Articolo successivoSerie B: La Libertas Livorno crolla nella ripresa. Pavia sbanca il Modigliani Forum 65-76

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here